prodotto italiano senza glutine

Il punto di partenza?

Sicuramente la diagnosi di celiachia di Annamaria che, data l’impossibilità di trovare prodotti di qualità sul mercato, si cimenta con preparazioni casalinghe senza glutine. Assaggiamo: i risultati sono ottimi, non sembrano senza glutine.

Da Luisa, invece, l’idea: “Perché non proviamo a mettere su un’attività?”

Passiamo mesi a buttare giù numeri, per verificare la fattibilità dell’impresa.

Il progetto sembra irrealizzabile, eppure non ci arrendiamo perché ci si presenta come un sogno genuino. Deve esserci una possibilità per tutti. Ma i business plan non fanno tornare i conti, il progetto sembra impossibile, tanti esperti ci consigliano di lasciar perdere.

Ci vuole coraggio, forse anche un po’ di incoscienza.

Il segreto per andare avanti è iniziare

Venerdì 13 dicembre 2002, festa di Santa Lucia, dall’unione dei nostri nomi nasce LuisAnna: un’azienda specializzata nella produzione di alimenti senza glutine, che punta sull’artigianalità e sulla qualità del prodotto.

Il primo anno è buio totale, il progetto non decolla.

LuisAnna riuscirà ad essere operativa solamente nel febbraio del 2004. 

Siamo talmente impazienti che ci sembra di non essere mai in tempo.

In realtà LuisAnna è stata tra le prime aziende artigianali nel settore del senza glutine. Quest’anticipo le ha permesso di acquisire le conoscenze, le competenze e l’affidabilità che l’hanno resa una delle aziende artigianali più importanti del settore del senza glutine nel nostro Paese. 

L’azienda, nel tempo, è cresciuta: nel 2014 ci siamo trasferite in un nuovo stabilimento, decisamente di dimensioni maggiori rispetto al precedente. Abbiamo potuto così ampliare e migliorare la produzione. 

Una marcia in più ce l’ha data Samantha, la responsabile commerciale, che dal 2017, utilizzando precedenti esperienze nel campo della vendita, si occupa di ampliare e gestire la rete commerciale. Conosciuta come cliente, ora è un punto di forza dell’attività.

La scelta dello staff che si occupa della produzione ha riguardato tutte persone giovanissime, che sono cresciute all’interno dell’azienda. Unica eccezione, Sandro (ora felicemente in pensione) a cui è dedicata la pagina iniziale del sito, in omaggio agli anni trascorsi insieme ed al suo contributo nello sviluppo dei prodotti.

Attualmente la rete di LuisAnna comprende farmacie, negozi specializzati, grossisti, bar, ristoranti ed alberghi.

I prodotti, tutti inseriti nel Registro Nazionale Alimenti Senza Glutine, sono riusciti a conquistare un pubblico che sceglie il gusto e la qualità. 

Presso la sede aziendale è attivo uno spaccio che quotidianamente produce una vasta gamma di prelibatezze: varie tipologie di pane, pasta fresca (timballi, lasagne, cannelloni etc), dolci freschi di ogni tipo, torte di compleanno e per ogni altra ricorrenza, pizza, rustici, dolci di ogni tipo oltre alle preparazioni legate alla tradizione (zeppole, frappe etc.).

Secondo la normativa vigente, un alimento, per essere certificato “senza glutine”, deve avere un contenuto di glutine inferiore a 20 parti per milione (ppm). Tutti i prodotti LuisAnna contengono una quantità di glutine inferiore alle 5 ppm. 

Spesso succede che il prodotto finale contiene una quantità così infinitesimale di glutine che i test non riescono a stimarla. Ogni materia prima utilizzata dall’azienda è garantita da certificati di assenza di glutine così come ogni ingrediente è scelto con cura tra prodotti italiani, partendo dalla qualità e privilegiando l’artigianalità.

La gamma di prodotti LuisAnna è in continua evoluzione: ogni giorno investiamo e proviamo nuove ricette, per cercare di incontrare tutti i gusti e tutte le necessità. Ma non rinunceremo mai all’artigianalità e alla qualità, che sono i veri connotati di Luisanna.